Ad agosto via ai lavori in Padule

L'assessore regionale Federica Fratoni

L'annuncio dell'assessore Fratoni a Ponte Buggianese. La "rinaturalizzazione" costerà 5 milioni di euro

PONTE BUGGIANESE. "Nel mese di agosto partiranno finalmente i lavori di rinaturalizzazione del Padule di Fucecchio, che consentiranno un miglioramento della circolazione idrica e più in generale delle condizioni ambientali complessive". E' quanto annunciato oggi, giovedì 20 luglio, dall'assessore regionale all'Ambiente Federica Fratoni, in occasione della riunione del tavolo di confronto del sistema delle riserve naturali del Padule e del Lago di Sibolla, convocato nella sede della Dogana del Capannone di Anchione, a Ponte Buggianese, alla presenza di istituzioni, consorzio e mondo associativo.

Tra gli obiettivi dell'incontro, spiega una nota, quello di fare il punto sugli interventi di rinaturalizzazione del Padule di Fucecchio (dal costo di 5 milioni), affidati al Consorzio di Bonifica medio valdarno, e condividere il progetto per la valorizzazione turistico naturalistica del sito, elaborato dalla Provincia di Pistoia.

"Un passaggio importante quello di stamani, per definire il lavoro che ci aspetta nei prossimi mesi - ha sottolineato Fratoni -. Occorre adesso procedere all'attuazione effettiva del documento operativo, a partire dall'accelerazione del passaggio di proprietà  dei beni mobili e immobili a servizio delle riserve dalle Province alla Regione".