Carrarese, ecco il Berardocco-bis Salutano invece Galligani e Kalaj

Il difensore al Frosinone e l’esterno al Mantova, mentre ritornerà l’ex azzurro  Piacciono anche l’attaccante Petrelli (Ascoli) e per la difesa Siniega (Grosseto)

Luca Santoni

Carrara. Sergio Kalaj ed Elia Galligani non sono più giocatori della Carrarese. Ieri la società di piazza Vittorio Veneto ha ufficializzato le due uscite, già ampiamente previste nei giorni scorsi. Dell’operazione Kalaj si è già parlato parecchio e non ci sono state sorprese dell’ultimo minuto. Il capitano della Nazionale Under 21 albanese passa a titolo definitivo al Frosinone. «Il classe 2000 – si legge nella nota della Carrarese – con le sue 17 gare disputate in maglia azzurra, realizzando anche un gol, approda in serie B, dove disputerà con la maglia dei canarini la seconda parte di stagione. Con l’occasione, viene rivolto a Sergio il più sentito ringraziamento per il senso di dedizione e la professionalità mostrata nei sei mesi sotto le Apuane e gli viene augurato un proseguimento della propria carriera sportiva all’insegna delle più grandi soddisfazioni e successi». Galligani, invece, dopo un girone d’andata altalenante è passato al Mantova. La Carrarese adesso è chiamata a trovare due degni sostituti. Per la difesa si punterà quasi sicuramente a un under da minutaggio. Al momento la pista che appare più realistica è quella che porta a Giacomo Siniega del Grosseto, classe 2001 di proprietà dell’Empoli. Vicino Federico Bevilacqua, classe 2001 del Frosinone. Per l’attacco potrebbe spunta il nome di Elia Petrelli, centravanti dell’Ascoli. Con i bianconeri in Serie B, Petrelli non ha finora giocato neanche una partita e potrebbe scendere di categoria per trovare spazio. Classe 2001, cresciuto con Cesena e Juventus, Petrelli nella scorsa stagione in Serie C ha realizzato 5 gol, firmando anche 4 assist in 15 gare con la formazione Under 23 bianconera. Per il centrocampo invece è molto vicino il ritorno dell’ex Luca Berardocco già a Carrara nella stagione 2015-2016. Intanto si aspetta solamente la comunicazione formale del passaggio alla Feralpisalò dell’esterno sinistro Alessio Girgi che sarà girato in prestito dall’Atalanta, dopo aver iniziato la stagione con la Carrarese. Si attende l’arrivo di un nuovo esterno basso che possa alternarsi con Imperiale. Una soluzione potrebbe essere quella di dirottare a sinistra Alessandro Semprini e in questo caso ad arrivare dal mercato sarebbe un terzino destro. Molto più probabile però che la Carrarese opti per un esterno mancino under. Anche tra i portieri si prevede qualche uscita di scena. In cima alla lista dei partenti c’è Simone Barone che gradirebbe giocarsi le proprie chance in un’altra piazza. Non è da escludere, però, neanche l’addio anticipato di Stefano Mazzini. L’estremo difensore, arrivato per difendere la porta azzurra, si è trovato chiuso da Thomas Vettorel. Su di lui ha messo gli occhi il Palermo di mister Silvio Baldini, che lo ha già allenato proprio a Carrara e gradirebbe averlo anche in rosanero. Nel frattempo incombe su tutta la Serie C la possibilità di un ulteriore rinvio del campionato, che al momento dovrebbe tornare in campo tra il 22 ed il 23 gennaio. Eventualità che, tutto sommato, andrebbe a vantaggio della Carrarese, la quale deve affrontare un mercato complicato e allo stesso tempo recuperare infortunati importanti come Giannetti, Doumbia, D’Auria e Bramante.


© RIPRODUZIONE RISERVATA