La stagione delle apuane riparte con le coppe Undici squadre in campo

Si gioca per il titolo italiano e toscano: primi derby con tanta voglia di riscatto dopo lo stop forzato per Covid

massa. Domenica riparte il calcio dilettantistico e ad aprire la stagione 2021/22 sono i confronti ufficiali riservati alla coppa Italia per le formazioni di Eccellenza e Promozione, invece per la prima e seconda categoria è coppa Toscana. Sono impegnate ben 11 squadre per il primo turno di qualificazione regolato nei consueti triangolari dove passa al turno successivo la prima di ogni raggruppamento.

In Eccellenza atteso il derby del “Paolo Deste” alla Covetta tra la San Marco Avenza e la blasonata Massese. Per la Promozione l’unica rappresentante del comprensorio Virtus Marina di Massa del neo tecnico sarzanese Luca Ravecca ospita al “Raffi” di Romagnano il temibile Capezzano Pianore. In prima categoria come la scorsa stagione il Don Bosco Fossone di mister Massimo Taurino inizia in casa del Romagnano di Paolo Alberti, riposano i lunigianesi del Serricciolo. Per la Seconda categoria nei primi due raggruppamenti sono entrambi derby in terra di Lunigiana: nel primo girone L’Atletico Podenzana di mister Yuri Angeli ospita i dragoni del Monti del tecnico di Podenzana Fabiano Centofanti, osserva i turno di riposo la Filattierese. Mentre la storica stracittadina al comunale tra i medicei della rinnovata Fivizzanese di Marco Mencatelli si ripete il derby come la passata stagione contro i “cugini” del Monzone di Rossano Brizzi riposano i rosso blu del Mulazzo di mister Fabio Giovannacci. Nel terzo girone spicca la sfida tra l’Atletico Carrara dei Marmi contro il Cerreto di mister Aldo Poggi, invece a riposare è il Ricortola di mister Alessandro Fini. Per il torneo di Terza categoria relativo alla delegazione di Massa Carrara risultato iscritte 13 squadre di cui 11 club del comprensorio di Massa Carrara e due della limitrofa provincia di Lucca. Partendo dall’alto troviamo le quattro squadre della Lunigiana, le due veterane Villafranchese e Fosdinovo (manca all’appello la gloriosa Palleronese non iscritta per questa stagione) in compagnia del Vallizeri e Gragnolese. Fanno parte del comprensorio massese il Master Marina di Massa e San Vitale Candia, seguono dai limitrofi comuni l’Academy Turano Montignoso che racchiude l’ex F. c. Montignoso, lo Spartak Apuane e il Tirrenia 1973. Per il comune di Carrara la Polisportiva Attuoni Avenza (che ha rinunciato alla seconda categoria) e la new entry Carrarese giovani, concludono il girone lo Sporting Forte dei Marmi e il nuovo Marina di Pietrasanta. Bruno Fazzini


© RIPRODUZIONE RISERVATA