Attività ancora a distanza per le atlete di My Rhythm

carrara. È un 2021 pieno di progetti per la My Rhythm, associazione sportiva di ginnastica ritmica di Marina di Carrara. Le attività, per il momento ancora rigorosamente a distanza, coinvolgono un buon numero di allieve dai quattro ai quasi quarant’anni d’età a livello base ed avanzato, e sono dirette dal tecnico, giudice e docente Martina Opuratori (foto), con la preziosa collaborazione della tecnica Coni Elena Quadrelli e dell’assistente ed ex atleta d’eccellenza Asia Corsini. La società giallo-nera ha gia dichiarato che non prenderà parte al Torneo Internazionale di Udine, prestigioso appuntamento al quale il Club partecipa dal 2016, con ottimi risultati: ricordiamo i piazzamenti ottenuti negli anni, nelle categorie corrispondenti ai programmi Gold e Silver della Federazione Ginnastica d’ Italia da Asia Corsini, Sofia Biggi, Giorgia Braghenti, Beatrice Burchielli, Linda Capitani, Rebecca Cupini, Michelle Francesconi, Ester Lena, Aurora LoMonaco, Arianna Musetti, Nora Persiani,Anna Polini e Alice Tonini. La società ha deciso, dopo un’attenta valutazione, di sospendere anche le attività addestrative in presenza. «L’auspicio è quello di poter riprendere al più presto con tutte le associat. Vogliamo veicolare un messaggio chiaro ossia che lo sport deve essere di tutti e che la ginnastica dev’essere innanzi tutto benessere psico-fisico. La competizione può attendere, mentre il movimento no». —

N.M.


© RIPRODUZIONE RISERVATA