Una pasticceria col brand Rossi a Los Angeles

L’esterno del bar pasticceria Rossi a Marina di Massa

Il marchio è stato acquistato da un imprenditore arabo che aprirà un locale negli Usa. Il titolare di Massa: «Ancora non riesco a crederci»

Qualche giorno fa l’imprenditore massese Lino Rossi ha annunciato con un post l’apertura del prossimo bar-pasticceria firmato Rossi a Los Angeles, California.

L’imprenditore, che conta già quattro locali a Massa, ha reso nota la prossima apertura dichiarando: «Non riesco ancora a crederci - ha detto - . Un anno di lavoro, io, i miei progettisti. Tutti coloro che in questi anni mi hanno affiancato, ma soprattutto il mio staff che silenziosamente mi ha supportato nonostante le difficoltà del nostro lavoro. Un nuovo obbiettivo, una nuova strada. Il brand Rossi arriva a Los Angeles California. Grazie a tutti di cuore».

Insomma, un traguardo importante: un brand made in Italy, e più precisamente in Massa-Carrara, che sbarca negli States.

«Poco prima della scorsa estate - spiega Lino Rossi- sono stato contattato da un imprenditore arabo residente nel nostro Paese, che si occupa di seguire gli interessi di investitori arabi. Ha manifestato interesse per il brand delle mie pasticcerie dicendomi che stava pensando di esportarlo in America. Detto questo è cominciata la progettazione e dopo vari incontri anche con i miei progettisti siamo arrivati all’accordo e quindi con ogni probabilità prima della prossima estate il brand Rossi sbarcherà a Los Angeles, California».

A grandi linee, spiega ancora Rossi, «l’accordo prevede la costruzione del locale come da progetto ed in seguito la formazione del personale ed anche fornitura delle nostre eccellenze gastronomiche. Sono orgoglioso di essere stato scelto e di contribuire anch’io ad esportare con orgoglio il marchio del made in Italy».

Oltre all’orgoglio dell’imprenditore Lino Rossi, è necessario sottolineare come questa nuova esperienza riesca a portare lustro e ammirazione nei confronti della nostra città, patria del brand Rossi che ha attirato l’attenzione anche di imprenditori stranieri. Adesso un pezzo di Massa splenderà sotto le stelle della California e chissà che non sia solo un inizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA