Contenuto riservato agli abbonati

Massa, all'ospedale del cuore arrivano i supereroi acrobatici per l’albero dei bambini

MASSA. Decorare l’albero del cuore non sarà mai stato tanto divertente, soprattutto se i bambini della città e i piccoli pazienti ricoverati nel reparto di degenza pediatrica avranno come aiutanti i supereroi del cuore: Capitan America, Spiderman, Ironman e Hulk.

Appuntamento per domenica alle 10,30 nel piazzale dell’ingresso delle degenze dell’ospedale del cuore di Massa (via Aurelia Sud) : in caso di pioggia – però – non sarà possibile lo svolgimento dell’evento, quindi sarà rimandato.
Arriveranno dal cielo, come veri e propri Supereroi che giungono nel momento del bisogno: il tempo trascorso nel reparto pediatrico dell’ospedale, costretti a letto per combattere la più importante delle loro battaglia, quella contro la malattia. Capitan America, Spiderman, Ironman e Hulk (volontari dell’associazione senza fini di lucro Sea Super Eroi Acrobatici, fondata da Anna Marras, azionista e socia del fondatore di Ediliziacrobatica azienda leader in Italia nel settore dell’edilizia) si esibiranno in uno spettacolo di edilizia acrobatica, con rocamboleschi volteggi e funambolismi dal tetto dell’ospedale fino a terra.

Al termine delle acrobazie, i bambini potranno divertirsi colorando e addobbando l’albero del cuore: disegni, messaggi di amore per i nostri piccoli degenti, fotografie di sorrisi colorati. E una piccola sorpresa da portare con sé, in ricordo dell’occasione.

L’albero del cuore, un abete, donato da Mb Garden, che, al termine della festa, sarà esposto all’interno dell’ospedale, per strappare un sorriso ai pazienti più piccoli e, perché no, anche a quelli più grandi.
La festa non potrebbe avere luogo senza il prezioso aiuto dei volontari dell’associazione “Un cuore, un mondo”, che porgeranno ai bambini tutto l’occorrente per disegnare, scrivere e giocare; in loro aiuto, per tenere compagnia ai bambini durante la mattinata, anche alcune squadre del settore giovanile di calcio del Romagnano.
«Quello che desideriamo trasmettere con forza è un messaggio di incoraggiamento e di speranza ai bambini e alle loro famiglie – racconta Anna Marras, fondatrice di Sea, azionista e socia del fondatore di EdiliziAcrobatica – . Vogliamo che sentano nascere dentro di loro quella forza che hanno i loro Supereroi preferiti, che si sentano invincibili proprio nel momento più difficile della loro vita. Per ogni bambino che incontriamo, che salutiamo dalla finestra o che abbracciamo in reparto, il messaggio che condividiamo è uno solo: “tu sei un supereroe! Non mollare! ” . Siamo felicissimi di collaborare con l’Ospedale del Cuore, per portare ai piccoli pazienti una giornata di sorrisi – continua Marras – . Il progetto dei Supereroi Acrobatici nasce proprio per questa ragione, perché per noi non c’è niente di più bello al mondo del sorriso di un bambino».

«È nostra priorità curare il cuore dei nostri piccoli pazienti – conclude Marco Torre, direttore generale della Fondazione Monasterio – , ma non è il nostro unico obiettivo. Ci preoccupiamo della serenità, dell’equilibrio, del benessere e anche del sorriso dei bambini del reparto di degenza pediatrica. Voglio ringraziare i Supereroi acrobatici, per regalare questa esperienza ai più piccoli, i volontari dell’Associazione “Un cuore, un mondo”, sempre al nostro fianco e in prima linea per il benessere dei pazienti, ed anche tutti gli altri soggetti, che contribuiranno a rendere unico l’evento. Ma soprattutto, desidero dire un grazie di cuore agli operatori sanitari della Monasterio che, insieme come una squadra, si prendono cura, notte e giorno, dei più piccoli pazienti, e lo fanno donando loro anima e cuore».