Contenuto riservato agli abbonati

Suona la campanella ma per i cantieri: a Carrara trasloco in vista per oltre 200 alunni

La scuola di Fossone

Quelli della Paradiso A trasferiti tra tempo pieno e Buonarroti a Fossone, invece, gli interventi partiranno a gennaio 2022

CARRARA. Si apre con la scuola, inevitabilmente, l’ultimo consiglio comunale che anche per Carrara anticipa la prima campanella dell’anno scolastico di mercoledì. «Abbiamo prelevato, dal fondo di riserva, anche 25 mila euro per i trasferimenti in altri istituti scolastici degli alunni della Paradiso A e per gli interventi all’ex scuola di Fossone». Il punto arriva dal sindaco Francesco De Pasquale che, snocciolando i conti di piazza Due Giugno, ribadisce la linea e quella che sarà la “geografia”, la mappa, per alcune scuole cittadine e dunque quella da tener a mente per decine di famglie carraresi.

“Paradiso A”


I lavori di riqualificazione energetica alla Paradiso A, scuola primaria di Marina di Carrara, infatti, hanno fatto ricalibrare nelle scorse settimane la collocazione degli alunni (e delle aule, ovviamente). E così, le quarte e le quinte inizieranno la scuola (finché non saranno collaudati i lavori alla struttura della Paradiso A), alla vicina scuola media “Buonarroti”, sempre nel solito istituto comprensivo; le altre classi della Paradiso A finiranno temporaneamente nella Paradiso B che conta una quarantina di alunni. La Paradiso A invece “muoverà” circa 90 alunni, anche se gli spostamenti sono a livello logistico contenuti. «Nel dettaglio – spiegano da palazzo civico – l’intervento (di riqualificazione energetica, ndr) prevede l’isolamento termico delle strutture orizzontali e verticali; la sostituzione di serramenti e infissi; la sostituzione di impianti di climatizzazione con impianti alimentati da caldaie a gas a condensazione; la sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore per la produzione di acqua calda sanitaria, non integrati nel sistema di riscaldamento dell’immobile». Questi i cantieri per una cifra che sfiora complessivamente quasi quota 700 mila euro.

Fossone

E così, se su Marina di Carrara, oltre alla Paradiso A resta ancora off-limits per lavori la “Giromini” – al centro di importanti interventi di adeguamento sismico e antincendio da circa tre milioni di euro, ricordiamo – la “mappa” fatta di scuole e cantieri delineata dal municipio si sposta a Fossone. Qui, alla scuola primaria “Pascoli” e a quella dell’infanzia “Taibi” (le due scuole sono collegate), i cartelli “work in progress” spunteranno soltanto archiviate le prossime festività natalizie. Gli alunni interessati della scuola primaria sono circa 84 e saranno trasferiti provvisoriamente, da inizio 2022 dunque, all’ex scuola elementare di Fossone (quella appunto oggetto di adeguamenti garantiti dal fondo di riserva). Per i 55 alunni della primaria, invece, la collocazione, con la quale apriranno il 2022, resta ancora un nodo da sciogliere e al vaglio di incontri tra enti proprio in queste settimane. A Fossone, però, la scuola, lo ribadiamo, mercoledì inizierà nella consueta sede.

© RIPRODUZIONE RISERVATA