Nuovi limiti di velocità e in strada arriva l’autovelox

La Provincia ha acquistato uno strumento mobile: ecco quali sono le strade in cui sarà utilizzato

MASSA. A partire dalla prossima settimana, quindi da lunedì 14  giugno, sulle strade provinciali della zona industriale dei comuni di Massa e Carrara, entra in funzione Speedvelox, uno strumento mobile di rilevazione della velocità che la Provincia di Massa-Carrara ha acquistato nelle scorse settimane per metterlo a disposizione del corpo di polizia provinciale allo scopo di rendere più efficiente e affidabile l’attività di controllo, accertamento ed eventuale contestazione delle violazioni in materia di circolazione stradale.

Si tratta, come detto, di una postazione mobile allestita di volta in volta in una delle strade provinciali della zona industriale dalle pattuglie in servizio e appositamente segnalata, come previsto, da apposito cartello.
Lungo le strade interessate, nei giorni scorsi sono state emesse da parte del settore tecnico dell’ente di Palazzo Ducale, ordinanze che regolamentano la circolazione istituendo limiti di velocità, segnalati, comunque, dai cartelli stradali come previsto dal codice della strada.

Ecco i limiti di velocità istituiti. In via Massa Avenza, in entrambi i sensi di marcia, limite massimo di velocità di 30 chilometri orari tra via degli Oliveti e la rotatoria di accesso all’autostrada; limite di 60 invece tra la rotatoria e la via del Mare.

In via Dorsale, in entrambi i sensi di marcia limite massimo di velocità di 40 chilometri orari tra l’ncrocio con via Marina Vecchia e via degli Oliveti); di 60 chilometri orari tra via degli Oliveti e via Massa Avenza ad eccezione degli incroci regolati da rotatorie con Via Passo Volpe (nei pressi del Cermec) e con via degli Oliveti, dove 100 metri prima è istituito un limite massimo di velocità di 30 chilometri orari.
In via degli Oliveti, che a differenza delle precedenti strada interessa solo il comune di Massa, in entrambi i sensi di marcia limite massimo di velocità di 50 chilometri orari ad eccezione degli incroci con la statale Aurelia, via Catagnina, strada provinciale 43 della zona industriale e strada provinciale 3 Massa/Avenza, regolate da rotatorie, dove da 100 metri prima è istituito un limite massimo di velocità di 30 chilometri orari.
Infine i limiti di velocità interessano anche la strada provinciale 4 di Antona (comune di Massa), in entrambi i sensi di marcia limite massimo di velocità di 50 chilometri orari lungo tutta la percorrenza, ad eccezione del tratto situato presso il piazzale rifugio città di Massa, dove per un tratto di 300 metri circa è istituito un limite massimo di velocità di 40 chilometri orari.
Attenzione quindi a partire da lunedì ai nuovi limiti di velocità perché adesso si rischia anche una sanzione salata. —