Admiral presenta Geco, megayacht con eliporto

Sul nuovo 55 metri, dedicato al charter di lusso, arredi con marmo Calacatta, area gym e cabine suite per 12 ospiti

carrara. Lusso, tecnologia, soluzioni innovative nell’ultima barca “da sogno” realizzata nei cantieri Italian Sea Group di Marina Si tratta di Geco, un mega yacht di 55 metri di lunghezza con marchio Admiral, concepito per il charter, cioè per l’affitto per periodi più o meno lunghi di vacanze.

Dal design – sviluppato internamente in collaborazione con l’art director del gruppo, l’architetto Gian Marco Campanino – Geco ha anche uno spazio per l’atterraggio degil elicotteri. A poppa, per la prima volta su questo tipo di imbarcazione, si trova un’area “beach club” con pareti laterali vetrate studiate per offrire protezione nelle giornate ventose e una grande piattaforma prendisole servita da una scala ultramoderna per agevolare l’accesso al mare.


Altra peculiarità di Geco è l’eliporto posizionato nella parte anteriore dello yacht che sovrasta delicatamente la sagoma dello scafo e presenta un’area lounge per indimenticabili serate en plein air. Il ponte prendisole ospita una vasca idromassaggio Jacuzzi e un’area gym attrezzata. Gli ambienti interni, rivelano un’atmosfera “super glamour” con boiserie francesi in legno, marmo Calacatta, dettagli in metallo bronzato e pareti in pelle.Nella sala da pranzo, dal design circolare, spicca uno splendido ed enorme lampadario, un'opera d'arte progettata per impreziosire e avvolgere l’ambiente con un eccezionale effetto ondulato grazie a centinaia di aste di cristalli colorati.

L’ultimo nato di casa Admiral, con scafo in alluminio, può ospitare fino a 12 ospiti che possono alloggiare nelle quattro suites, nella suite armatoriale con studio privato e nell’elegante cabina Vip. Geco, che batterà bandiera greca, è spinto da due motori Cat per complessivi 1.418 KIw di potenza in grado di garantire 16,5 nodi di velocità di crociera, 18 di massima. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA