Padel mania: due nuovi campi a Marina

Il mix fra tennis e racchettoni da spiaggia che ha conquistato Bobo Vieri e Pirlo si potrà giocare alla Junior e al Tennis club

carrara. Per gli addetti ai lavori il segreto del suo successo è quello di saper coniugare il divertimento alla facilità.

È così che il padel, dopo i pionieri della vicina Versilia – già dal 2018 i primi campi –, approda anche nella provincia apuana e lo fa con due nuove strutture.


E a fare da apripista in provincia è Marina di Carrara: si parte con lo Junior club di viale Vespucci, a due passi dal litorale, con il nuovo campo da padel già disponibile da martedì scorso.

E nelle prossime settimane ecco un altro: al Tennis club Carrara (di via dei Corsi 65), a testimonianza della richiesta che negli ultimi tempi è aumentata considerevolmente nella platea di sportivi e appassionati. «Noi siamo già pronti da martedì scorso, con prenotazioni classiche e per ora gli iscritti al circolo hanno già iniziato. Il campo è all'aperto, delimitato dalla classica struttura per giocare: è uno sport con il solito punteggio e molte regole simili al tennis, ma viste le dimensioni del campo, le racchette più vicine a quelle da spiaggia (e che forniamo) e i colpi al volo diventa sicuramente più semplice anche per chi non ha mai giocato», fa sapere Giuseppe Simonelli, uno dei gestori dello Junior. Abbigliamento sportivo, si gioca sempre in 4 per il classico doppio e poi le apposite racchette che potranno anche essere affittate. E la caratteristica principale è probabilmente il rettangolo di gioco con un perimetro di pareti che permette un rimbalzo continuo, ma disciplinato, come per il resto delle regole, direttamente dalla Fit sul suo sito.

«Buona parte del successo degli ultimi tempi è legato alla sua facilità e accessibilità. Si gioca con una racchetta più piccola e quindi più maneggevole anche per gli esordienti rispetto a quella del tennis, il campo è più contenuto ed è uno sport immediatamente giocabile, con la pallina con cui si può giocare anche di sponda. Ha riscosso successo anche nei vip, tanti calciatori da Vieri a Pirlo e Totti giocano», conferma sulla padel-mania Enrico Simonelli, gestore e maestro del circolo del Tennis club Carrara di Marina che alle porte della primavera taglierà il nastro del nuovo campo.

«Uno dei 4 campi da tennis, quello più piccolo, è stato trasformato in campo da padel. Sopra, per coprirlo dalla pioggia e dal sole estivo, ci metteremo una tensostruttura; ai lati resterà aperto. Aprirà per i tesserati al circolo con certificato medico, come per ogni attività sportiva, ed è sotto la Fit (Federazione Italiana Tennis). Poi stiamo mettendo a punto una app per rendere più snelle le prenotazioni. E inoltre metteremo a disposizione un paio di istruttori, freschi di corso», conclude. Insomma, Marina di Carrara si fa trovare pronta alla padel-mania con un paio di strutture.



Luca Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA