Il bello di Massa in un minuto: i video spot di Franco Bigini

Il film maker massese prepara una serie di produzioni destinate alla promozione del territorio con la collaborazione del fotografo Fabrizio Nizza

MASSA. Il cineoperatore massese Franco Bigini ha in progetto di girare con la sua associazione culturale Cineclub Phoenix Cinematografica un nuovo video dedicato al territorio. «L’idea – racconta Bigini – è nata nei primissimi giorni di gennaio, quando ho visto su Tg2 Weekend una rubrica in cui si dedicava spazio a film maker intenzionati a promuovere il territorio della loro città, con l’unico limite di doverlo fare con un video della durata di un minuto». Il progetto, attualmente, è in fase di pre-produzione, che prevede una serie di sopralluoghi sul territorio, anche se già conosciuto.

«Scopriamo sempre cose nuove, – spiega Bigini – da raccontare con il mezzo audiovisivo e anche questa volta, grazie a diversi sopralluoghi effettuati anche con la collaborazione del fotografo professionista Fabrizio Nizza, ci rechiamo nei luoghi prescelti, che quasi tutti, tranne Massa città e Marina di Massa, non erano ancora stati visitati nelle precedenti edizioni dei nostri video spot».


Già lo scorso aprile, infatti, dopo il primo lockdown, il giovane filmaker apuano aveva dedicato un ottimo corto alla città ed alla sua voglia di rinascere dopo la pandemia. «Generalmente – riferisce Bigini – i nostri prodotti audiovisivi di promozione del territorio sono stati sempre autofinanziati dal nostro cineclub, ma per questo specifico progetto puntiamo a contributi economici da parte dei soci sostenitori, sia di privati che di enti pubblici». A tal fine, Bigini intende ringraziare Piero Bresciani, già insegnante all’Istituto d’arte “Stagi” di Pietrasanta, che è stato il primo a contribuire al progetto nella fase iniziale, quando l’idea è stata promossa su Facebook. Il nuovo audiovisivo sarà montato in due versioni. «Una – anticipa il film maker massese – avrà la durata di sessanta secondi e sarà destinata alla selezione per la rubrica del Tg2. L’altra, invece, della durata di almeno tre minuti, è finalizzata ad una visione più completa».

Il regista massese, in collaborazione con la Federazione nazionale cineclub Fedic, punta anche ad essere selezionato per partecipare alla ventunesima edizione del Corto fiction international, che si terrà al Parco Acquasanta delle Terme di Chianciano il 20 e 22 agosto prossimi.

«Per quando riguarda l’aspetto più tecnico, – conclude Franco Bigini – questa volta ci proponiamo di realizzare il video quasi interamente con il drone ed altre tipologie di ripresa che non abbiamo ancora sperimentato in precedenza. A giudicare il lavoro finito saranno i nostri spettatori, che speriamo, come sempre senza presunzione, di non deludere». —

© RIPRODUZIONE RISERVATA