Bimbo cade da un albero, portato in elicottero a Pisa

Libero Red Dolce

podenzana. Un ragazzino di 14 anni, dalla buona tempra, ieri pomeriggio è caduto da un albero a casa sua. Era solo in caso e nessuno si era accorto di quanto successo, ma per fortuna ha avuto la forza di rialzarsi e andare, pur molto dolorante, da un vicino che lo ha soccorso. E poi ha chiamato il 118. Una bruttissima caduta che poteva avere delle conseguenze ben peggiori. Succede intorno all’ora di pranzo, in un momento di particolare calma. Il ragazzino è solo in caso, sta passando del tempo nel verde che circonda l’abitazione.


Giochi normale in mezzo alla natura in una bella giornata di inizio febbraio. E si arrampica su un albero, come probabilmente aveva fatto tante volte prima di ieri.

Mentre sta salendo su la sua presa vacilla. Oscilla e poi molla, finendo terra. Un brutto volo di quasi tre metri. E l’atterraggio non fa sconti.

Dopo il tonfo è stordito, ma riesce a fatica a rialzarsi. È solo, a casa non c’è nessuno. E dunque sa che deve farsi forza. Si trascina dolorante in strada dove incontra un vicino, che chiama i soccorsi. Sul posto arrivano i carabinieri e viene chiamato l’elisoccorso, che lo trasporterà all’ospedale di Cisanello a Pisa. Si è rotto una costola e rimarrà in osservazione per la notte. Oggi i carabinieri proveranno a capire cosa sia successo nello specifico. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA