Carrara: in palestra nonostante divieti, multati titolare e clienti

Stop di 5 giorni, contravvenzione al titolare e ai clienti di 400 euro

Carrara. Palestra aperta nonostante le restrizioni covid: per questo il titolare di un'attività a Carrara è stato multato dai carabinieri con 400 euro di ammenda. A insospettire i militari il via vai di persone in tenuta ginnica e borsone al seguito, che sono state anche fotografate prima del loro ingresso in palestra. Qualcuno è stato visto lasciare l'auto a debita distanza e poi, come se nulla fosse, aprire e richiudere in autonomia il cancello principale della palestra. Nei confronti del titolare e dei clienti è scattata quindi la sanzione amministrativa di 400 euro ciascuno, oltre alla chiusura forzata dell'attività per cinque giorni, violazioni che verranno comunicate alla Prefettura di Massa. Un'altra sanzione dello stesso tipo è stata applicata a un bar del centro storico di Carrara. Anche in questo caso il locale sembrava chiuso, ma i carabinieri hanno sentito schiamazzi provenienti dall'interno. Entrati nel bar, i militari hanno trovato il gestore, insieme ad altre due persone, che stavano consumando alcune bevande, in barba ai divieti vigenti.