Strage Covid: 8 morti in provincia  in 24 ore

Le vittime del virus a Massa Carrara  salgono a quota  254. Oggi   tornano ad auentare  anche i contagi: sono  189

MASSA. In  24  ore il Covid fa una strage e  si porta via 8 pazienti apuani positivi. Si tratta di  6  donne e due uomini: una 72enne di Villafranca, un 66enne di Carrara, una 94enne e una 62enne di  Comano, una 89enne e una  settantenne e una 73enne di Carrara  e una massese  di 95 anni. 

Con gli 8 decessi  delle ultime ore, sale a  254 il numero degli apuani  positivi deceduti dall'inizio dell'epidemia.  Non solo altri 8  morti, ma anche un nuovo aumento dei contagi:  oggi infatti   le positività accertate a Massa Carrara  sono  189  di cui   151  nei comuni di costa e   38 in quelli lunigianesi. Nel dettaglio, 76  nuovi casi sono stati registrati a  Carrara, 66 a  Massa e 9 a Montignoso.In Lunigiana  6  nuovi contagiati ad Aulla,  1 a Casola,  1 a Comano,  2 a Filattiera, 12 a  Fivizzano,   7 a Fosdinovo, 2 a  Licciana Nardi, 1 a  Podenzana, 4 a  Pontremoli, 1 a Tresana, 1 a  Villafranca in Lunigiana.

Per quanto riguarda i ricoveri per Covid  negli ospedali dell’Azienda Usl Toscana nord ovest sono in totale  527(stesso dato di ieri), di cui 74 (ieri erano 71) in Terapia intensiva. Nel dettaglio: all’ospedale di Livorno 116 i ricoverati, di cui 14 in Terapia intensiva. All’ospedale di Lucca 109 i ricoverati, di cui 18 in Terapia intensiva.

All’ospedale Apuane 105 ricoverati, di cui 23 in Terapia intensiva; all’ospedale Versilia 105 ricoverati, di cui 11 in intensiva. All’ospedale di Pontedera 47 ricoverati, di cui 5 in terapia intensiva. All’ospedale di Cecina 27 i ricoverati, di cui 3 in intensiva. All’ospedale di Pontremoli 18 i ricoverati.