Costantino: un nuovo bacino di carenaggio per continuare a crescere e assumere

«La struttura è necessaria perché siamo sempre di più orientati alla produzione di yacht di grandi dimensioni»