Post contro Pertini, la Lega si dissocia dal suo consigliere

Aveva definito l'ex presidente come "assassino" e "brigatista". Anche il sindaco Persiani si dissocia nel modo più netto: "Inaccettabile che la memoria del Presidente venga lesa". Il commissario Belotti: "Complete sciocchezze, forse è stata la giovane età..."