Vive a Massa il “super pusher” che riforniva la zona di coca purissima

La droga nascosta nel doppiofondo dell'auto dietro la targa

Già arrestato a maggio, aveva contatti per portare la droga dall’Abruzzo triangolando con Milano: forniture internazionali