Iraq, respinti perché inammissibili i ricorsi di tre avvocati e dell’imprenditore Dazzi

Una tranche del caso della Moschea relativa fra l’altro al presunto abuso d’ufficio (prescritto). Il difensore: ora valuteremo