Marmo venduto al nero, doppifondi e cave "truccate": ecco le accuse ai big del marmo

Per gli inquirenti venivano commercializzati all’estero con fatture dimezzate del 50%. I soldi trasportati da intermediari in abiti con le cuciture. Rossi e Franchi scelgono il silenzio di fronte al gip