Ora a Milano l’aperitivo è ispirato a Carrara e servito in calici di marmo

Niccolò e Giacomo hanno aperto  il Gramm Cafè lo scorso anno. Il locale è sul Naviglio Grande e adesso propongono il cocktail  con il nome della città di Carrara



Un calice marmoreo per un drink con ingredienti studiati richiamando il lavoro alle cave e il nome della città. Il tutto nel Naviglio grande, a Milano, immersi nella belle époque.



«Si tratta di un omaggio pensato a chi lavora la materia prima spesso in condizioni di clima rigido ecco perché è un drink forte, a base di grappa e altri ingredienti», spiegano gli autori del cocktail che porta il nome di Carrara. Si chiama “aperitivo Carrara” infatti ed è una delle novità della drink list di Gramm, locale milanese dei giovani imprenditori carraresi Niccolò e Giacomo Mazzucchelli, aperto da circa un anno. Un anno di Gramm Cafè. L'attività dei due fratelli di Carrara, Niccolò (33 anni) e Giacomo (29 anni), aperta l'anno scorso tra musica, cocktail e un po' di Carrara si trova nel centro del Naviglio grande (Ripa di Porta Ticinese, 49, per la precisione). Cocktail con prodotti di qualità e uno stile nell’arredamento con richiami al periodo della belle époque - ci spiegavano al debutto i due fratelli che avevano scelto Gramm per lo strumento musicale, il grammofono (presente all’interno). Un locale aperto dalla mattina e poi per gli aperitivi e il dopocena con un arredamento stile anni Venti. Uno dei barman, new entry, è Ivan Antonio Tumbaco Villacres; l’altro lo stesso Niccolò. Nella nuova drink list con tanto di grafiche in 3d ispirate ad alcuni locali di Londra, ecco che vicino al Conte di Almaviva, arriva l'aperitivo Carrara a portare un po' delle loro origini nelle serate milanesi sul naviglio grande. All’interno del locale un pezzo di Carrara e dell'attività di famiglia (Nicola Mazzucchelli Marbles, ndc) - aggiungevano l'anno scorso tra gli obiettivi i due fratelli che avevano eletto Milano a luogo di lavoro dopo il percorso universitario. «È stato un anno importante che ci ha regalato molto – raccontano facendo un primo bilancio i due – In questi mesi il locale è diventato sempre più completo. Cerchiamo di tenere sempre Carrara presente. Un esempio è il cocktail servito nei bicchieri di marmo. Con grande passione - vanno avanti Niccolò e Giacomo - dopo un solo anno siamo arrivati a un buon livello e questo ci dà una grande soddisfazione e ci sprona ogni giorno a fare ancora meglio. Crediamo nei nostri cocktails, tutti molto originali. Per crearli abbiamo studiato a fondo i prodotti i distillati e gli HomeMade da abbinare ad ognuno. Questa attenzione al dettaglio si può ritrovare anche negli interni del nostro piccolo, ma accogliente locale», concludono da Gramm Cafè. —