«Troppo caldo, l’autobus girava con le portiere aperte»

Flavio Franciosi: «È successo sia giovedì che venerdì, in via Felice Cavallotti.Il nodo è che non c’è un’ordinanza sui mezzi Euro 0. E poi, quelle pensiline...»