Malato oncologico aspetta quasi sei ore prima di poter tornare a casa in ambulanza

Dopo la medicazione al Noa, lasciato in un corridoio, con l’aria condizionata: «A casa aveva la tosse e ha vomitato»