Un aprile imprevedibile porta una coltre di neve sulle montagne di Zeri