Incidenti creati ad arte e referti “truccati”: indagine alla svolta

Gli inquirenti hanno definito il quadro accusatorio. Nel mirino medici dell’Asl e avvocati compiacenti