«Pochi medici in Lunigiana rischio collasso dei servizi»

Otto primi cittadini si rivolgono al direttore del Noa di Massa, Giuliano Biselli  elencando i problemi dei presìdi di Pontremoli e Fivizzano. Richiesto un incontro