L’architetto e il traguardo: 30mila bottiglie

Il titolare del “Ramarro”, cugino di Jovanotti punta su due vermentini bianchi e un rosso