Un argine sopra l'altro: e tutto crollò

Un'immagine della disastrosa alluvione del 5 novembre 2014

Il consulente tecnico del gip ribadisce in 130 pagine le motivazioni chiavi per cui il Carrione esondò verso Avenza e Marina