Lo Zaccagna sostiene la scuola di Monterosso

 CARRARA. Gli alunni dell'I.I.S "Domenico Zaccagna" di Carrara hanno aderito alla raccolta fondi per salvare la scuola elementare e media "Enrico Fermi" di Monterosso (nelle Cinque Terre), travolta dall'alluvione e hanno già provveduto a fare un versamento iniziale di 350. L'edificio scolastico, frequentato da cento studenti, ora è chiuso perché gravemente danneggiato. La scuola era appena stata ristrutturata e, ironia della sorte, messa in sicurezza con lavori di adeguamento antisismico. Ma a metterla ko non è stato un terremoto. È stato il fiume di fango che martedì 25 ottobre ha travolto tutto il paese. Gli alunni dello "Zaccagna" invitano le altre scuole carraresi a fare altrettanto e comunque ad adoperarsi attraverso i numerosi canali che si sono attivati anche in città per aiutare le popolazioni alluvionate. Per far riaprire la scuola devastata, che il sindaco appena un mese fa aveva inaugurato dopo i lavori di ampliamento, bisogna fare una donazione sul conto corrente dedicato alla sottoscrizione: Banca Unicredit codice IBAN IT 07 U 02008 09432 000101739561. Il beneficiario da indicare nel versamento è: Alluvione, un aiuto per ricostruire.