In 400 allo stadio Gastaldi per spingere la squadra verso gli spareggi salvezza

LUCCA. In famiglia hanno il vizio del fischietto. Perché fare l’arbitro in casa Ayroldi è un affare di famiglia. Giovanni Ayroldi di Molfetta, che dirigerà Albissola-Lucchese, è nipote di Nicola Ayroldi, classe 1965, che ha arbitrato 98 partite in serie A e figlio di Stefano Ayroldi, classe 1967, arbitro internazionale dal 2006 al maggio 2009 e designato al campionato mondiale di calcio under 21 dieci anni orsono. Nel giugno 2011 viene dismesso dalla Can di serie A per raggiunti limiti di permanenza nel ruolo. È stato componente del settore tecnico nazionale e nel 2013 si è candidato al Senato per la Puglia nella lista di Fratelli d’Italia.

Giovanni Ayroldi ha già diretto la Lucchese il 23 dicembre 2016 al Garilli di Piacenza con i rossoneri che s’imposero per 2-1 sui padroni di casa. —