Lucchese, Raffini schierato dall’inizio

L’attaccante in prestito dal Pordenone potrebbe essere schierato accanto a Fanucchi e De Feo nel derby con il Pontedera

LUCCA. La Lucchese punta sull'effetto Porta Elisa per superare il Pontedera, un avversario che ha sempre creato grattacapi nella lunga serie di confronti di quello che da qualche anno è il derby degli ex (l'anno scorso vittoria beffa di Vettori e compagni). In casa solo due squadre hanno incassato i tre punti, la capolista Alessandria in una gara sfortunata per i rossoneri e la Giana Erminio in una giornata storta di Nolé e compagni. Pochi dubbi sullo schieramento che affronterà i granata di mister Indiani. Scelte quasi obbligate per Galderisi alle prese con Mingazzini e Bruccini squalificati, vale a dire la mediana titolare. Spazio quindi a Gargiulo e Nolè con Cecchini sulla sinistra e Merlonghi sulla destra che dovrebbe partire dall'inizio, ma che ha tirato la corda da tempo e potrebbe avvicendarsi nella ripresa con Tavanti. Dermaku non si è allenato a causa di un lieve attacco influenzale, ma la sua presenza non sembra essere in dubbio. In prellarme Maini. In avanti Fanucchi e De Feo a spaziare alle spalle di Raffini punta centrale con il debutto dal primo minuto dell'attaccante prelevato a gennaio. L'altra ipotesi prevede Fanucchi come "finto" nove e D'Auria e De Feo rifinitori pronti ad inseririsi e creare superiorità con la loro fantasia. Raffini o D'Auria? Due soluzioni diverse che aleggiano nella testa del tecnico rossonero che potrebbe alla fine anche puntare sull'ex centrocampista del Monopoli che in allenamento ha fatto vedere numeri importanti, anche se la condizione fisica non ancora ottimale dovrebbe fare pendere l'ago della bilancia dalla parte di Raffini. Una Lucchese che farà leva anche sulla sua forza difensiva con Capuano, Espeche e Dermaku che formano una linea insuperabile davanti al giovane portiere Nobile che è stato decisivo con le sue parate anche ad Arezzo. Sulla sponda granata non ci sarà Luigi Grassi che nella partita contro la Racing Roma ha subito la rottura del tendine di Achille: per lui stagione finita. Indiani dovrà inventarsi un attacco diverso e a Lucca vista anche l'assenza di Santini (squalificato) e Disanto (pubalgia) toccherà a King Udoh ex Primavera Juventus, che finora ha trovato poco spazio con appena 173 minuti giocati. In coppia con lui Bonaventura. Il modulo della squadra di Indiani sarà con ogni probabilità il 3-5-2 o 3-5-1-1 a seconda della posizione dello stesso Bonaventura che dovrebbe agire in verticale rispetto ad Udoh. Intanto fino ad oggi si potranno acquistare i biglietti in prevendita dalle 10 alle 12 allo stadio e a Luccacarta, Gelateria Palmiro e Ottavio Viaggi. Domani invece i botteghini saranno aperti dalle 15 fino a inizio gara. Si ricorda che le riduzioni saranno applicate per le donne, gli over 60 (nati entro il 31 dicembre 1955) e i ragazzi di età compresa tra i 14 e i 18 (nati tra il 2002 e il 1998). I ragazzi di età compresa tra i 6 e i 14 anni (nati tra il 2010 e il 2002) che hanno diritto a un biglietto. Ridotto Junior a 2 euro n tutti i settori. I bambini di età inferiore ai 6 anni (nati dall'anno 2010 e successivi) hanno diritto all'ingresso gratuito.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi