L’Allegra Brigata fa incetta di trofei

Raffica di successi dei ragazzi lucchesi ai giochi Special Olympics a La Thuile

LUCCA. A La Thuile, nella splendida Valle d'Aosta che ha ospitato la XXVI edizione dei Giochi Nazionali Invernali Special Olympics, la squadra di Marlia de L’Allegra Brigata ha fatto veramente incetta di medaglie. I quattordici componenti del team lucchese hanno gareggiato con gli oltre 400 atleti presenti arrivati da tutta Italia.

I ragazzi lucchesi si sono cimentati in due discipline: corsa con le racchette da neve e sci di fondo e hanno chiuso le gare conquistando un bottino veramente eccezionale con il medagliere che vede: 8 ori, 3 argento e 2 bronzo. Questi i successi, nella disciplina sci di fondo: oro Benedetto Braccini, oro nella staffetta femminile Matilde Zipoli, Federica Puccinelli, Marzia Remedi, Kleo Provvedi che per il terzo anno consecutivo salgono sul gradino più alto del podio.

Nella disciplina racchette da neve individuale: Carlo Nasti oro, Dario Falai argento, Lorenzo Fazzi bronzo. Unificata (disciplina di grande integrazione dove l'atleta gareggia insieme a un partner normodotato) oro per le coppie: Manuel Ricci/Claudia Maiorano, Rachele Bertilozzi/Alessandra Leonelli, Samantha Incrocci/Chiara Papeschi, Luciano Ragghianti/Maria Rama; argento: Davide Auricchio/Patrizia Lorenzoni. Nella staffetta unificata 4x100 un podio tutto brigatista con l’oro: Manuel Ricci, Claudia Maiorano, Luca Bonelli, Luca Nannini; argento: Chiara Papeschi, Alessandra Leonelli, Samantha Incrocci, Rachele Bertilozzi; bronzo: Maria Rama, Luciano Ragghianti, Patrizia Lorenzoni, Davide Auricchio.

«A fare la vittoria di un team Special Olympics – spiega Claudia Maiorano coordinatrice area tecnica de L’Alllegra Brigata e direttore provinciale Special Olympics - non sono solo le medaglie, sono i sorrisi, le emozioni condivise, quelle partenze che iniziano già prima, i traguardi non solo sportivi. Un grazie a chi ci ha sostenuto in questa nuova avventura dai tecnici della Focolaccia Sci Fondo Lucca Mauro Guidotti, Luciano Lucchesi, Roberto Cerri, ai volontari della brigata sempre indispensabili: Chiara Papeschi, Patrizia Lorenzoni, Maria Rama, Luca Bonelli, Alessandra Leonelli; al Mondo di Claudio Marchini Onlus».(m.r.)