Contenuto riservato agli abbonati

Castelnuovo, un nuovo parcheggio per Santa Lucia al servizio del teatro e del centro storico

l’area su cui sorgerà il parcheggio per il quale il senatore Andrea Marcucci ha proposto l’intitolazione a Giacomo Puccini.

Sopralluogo del presidente della Regione Eugenio Giani: il cantiere, per una spesa di 2,4 milioni, partirà prima dell’estate

CASTELNUOVO. Lavori al via entro la fine dell’estate e parcheggio completato entro l’estate 2023: questo il cronoprogramma dell’intervento, da circa 2,4 milioni di euro, che porterà alla realizzazione di un parcheggio, da circa 100 posti auto, al servizio del teatro Alfieri e del rione Santa Lucia. Per festeggiare l’arrivo del finanziamento, concesso dalla Regione ieri mattina a Castelnuovo è arrivato il presidente Eugenio Giani assieme all’assessore Stefano Baccelli e al consigliere Mario Puppa. Con loro anche il senatore Andrea Marcucci che sin dagli anni 2000 ha seguito da vicino tutte le opere di recupero dell’Alfieri. Lo stesso Marcucci ha lanciato una proposta al sindaco Andrea Tagliasacchi: intitolare a Giacomo Puccini, in vista delle celebrazioni del 2024, il parcheggio, che sarà realizzato tra il teatro e il fiume Serchio. Lo spazio risolverà un annoso problema per il rione di Santa Lucia e sarà utile anche al centro storico di Castelnuovo oltre che per le serate in cui il teatro Alfieri ospiterà spettacoli. Il progetto completo prevede un secondo piano con altrettanti posti auto. «Sono molto contento perché questo parcheggio nasce dalla prima legge che come Regione abbiamo fatto proprio per queste opere – ha detto il presidente Giani – con un sistema originale che ho ricopiato dalla legge Tognoli. Mancava una legislazione regionale, abbiamo aperto questo bando che consente alle amministrazione di attingere alle cifre riguardanti le rate di mutuo. È quindi un contributo annuale per pagare le rate del mutuo e questo sistema ci ha permesso di sostenere una decina di interventi. Questo ha un’ottica particolare vista la sua posizione strategica, Tagliasacchi me ne aveva parlato in una mia visita al teatro e la prontezza del comune ha fatto sì che il progetto potesse divenire realtà».

Il sindaco, assieme a parte della giunta, ha accompagnato Giani in un giro del centro storico di Castelnuovo. «Lo ringrazio per la sua presenza che testimonia un rapporto diretto tra la Regione e la Garfagnana – ha detto Tagliasacchi – si era preso questo impegno e lo ha mantenuto. Era anni che questo progetto era fermo, andiamo a risolvere una problematica importante per il quartiere di Santa Lucia che vogliamo riqualificare nel suo complesso. Sarà un polmone anche per il centro storico e rientrerà nella riorganizzazione del sistema di parcheggi del nostro paese».

La progettazione attorno all’Alfieri risale ai primi anni del nuovo secolo: il parcheggio diventa un tassello importante anche se non conclusivo. «Stiamo parlando del teatro più importante della Valle – h aggiunto il senatore Marcucci – oggi vediamo la fine di un lungo percorso. In vista delle manifestazioni Pucciniane del 2024 credo che un pensiero al nostro grande compositore sarebbe un segnale importante». Giani si è poi concesso qualche ora di svago in Garfagnana prima di partire per Roma per l’elezione del Presidente della Repubblica. © RIPRODUZIONE RISERVATA