Morti altri due anziani I nuovi contagi sono 1.223

Le vittime sono un 88enne  di Lucca e un 80enne  di Capannori. Scende  lievemente il numero dei  ricoverati all’ospedale, ora 69

LUCCA. Altri due decessi e 1.223 contagi. Non si sale come a cavallo tra vecchio e nuovo, ma ancora non si intravede la discesa dei contagi. Si resta dunque in quella fase di stabilizzazione dei contagi, che dopo aver toccato il loro picco dovrebbero imboccare una parabola discendente. Intanto ci sono altre due vittime: si tratta di Remo Capecchi, 88enne residente a Lucca; e di Natalino Urban, 80enne di Capannori. Come sempre in questi casi spetterà all’Istituto superiore di sanità stabilire con esattezza le cause della morte di queste persone. Intanto il numero dei decessi registrati in provincia di Lucca dall’inizio della pandemia tocca quota 750. Intanto sul fronte ospedaliero si registra un lieve calo dei ricoverati: al San Luca siamo passati dai 71 di ieri ai 69 di oggi.

A livello regionale, in tutti gli ospedali della Toscana i pazienti Covid sono complessivamente 1.441 (otto in meno rispetto al giorno precedente), 127 in terapia intensiva (quattro in meno).


Tornando ai nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore, ecco come sono distribuiti sul territorio: 615 casi nella Piana (Lucca 305, Porcari 46, Capannori 189, Altopascio 59, Montecarlo 12, Villa Basilica quattro); 167 in Valle del Serchio (Sillano Giuncugnano sette, San Romano sette, Pescaglia 17, Minucciano nove, Villa Collemandina cinque, Bagni di Lucca 21, Castiglione sei, Molazzana tre, Barga 27, Borgo a Mozzano 18, Gallicano nove, Castelnuovo 14, Coreglia undici, Camporgiano quattro, Careggine uno, Piazza al S. quattro, Pieve Fosciana quattro); 441 in Versilia (Seravezza 42, Viareggio 191, Massarosa 58, Camaiore 79, Pietrasanta 54, Forte dei Marmi 13, Stazzema quattro).

© RIPRODUZIONE RISERVATA