Contenuto riservato agli abbonati

Cosetta Gigli, incidente prima della finalissima: ecco perché ha dovuto abbandonare il programma tv

Sottoposta a un intervento, il soprano lucchese sta bene. Ma la sua presenza allo show televisivo è saltata

LUCCA. Ha superato brillantemente tutte le selezioni del programma televisivo “The voice senior” condotto da Antonella Clerici fino ad arrivare tra i favoriti per la conquista del gradino più alto del podio: ma la sorte si è accanita contro di lei a poche ore dalla finalissima. Il soprano lucchese Cosetta Gigli, applauditissima concorrente della trasmissione di Rai 1 riservata a cantanti over 60 ha avuto un incidente mentre si trovava a Milano.

Non si conoscono le cause dell’infortunio accaduto alla cantante. Ma a seguito di questo episodio, secondo alcune indiscrezioni, l’artista – che non mai ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione – è stata trasferita all’ospedale San Raffaele di Milano diretto dal professor Alberto Zangrillo, dove martedì 18 gennaio è stata sottoposta a un intervento chirurgico ad opera del dottor Marco Ometti, specialista in ortopedia e traumatologia e del suo eccellente staff medico. Risulta che l’operazione sia andata a buon fine e che Cosetta Gigli potrà tornare ai propri impegni sui palcoscenici di tutto il mondo a mietere successi, anche se per il recupero definitivo servirà probabilmente tempo e pazienza. Infatti non ha preso parte alla finale del programma tv di Rai Uno. Al suo posto è stato ripescato Silvio Aloisio.


Un vero peccato per la soprano lucchese, che ha conquistato il pubblico televisivo e la giuria composta da Gigi D’Alessio, Clementino, Loredana Bertè e Orietta Berti che l’ha fortemente voluta nel proprio team, dopo averne apprezzate le doti artistiche.
La “sua” Lucca è in apprensione. Particolarmente emozionante l’esibizione della Gigli in semifinale, dove ha ricevuto una pioggia di applausi per la straordinaria interpretazione del brano “Con te partirò” di Andrea Bocelli, rivisitato per la sua magnifica voce di soprano. A decretarne il passaggio in finalissima la sua coach Orietta Berti, sostenuta dai colleghi giudici, incantati da questa artista che la critica definisce la “Regina dell’operetta” per avere dato voce alle maggiori protagoniste di questo genere teatrale.

Una carriera sfolgorante, quella di Cosetta Gigli che calca il palcoscenico sin da bambina e nel 1994 si diploma a pieni voti in canto lirico all’istituto musicale Boccherini di Lucca. Non si contano le tournée in giro per il mondo e le serate con la compagnia “L’Allegra Operetta” da lei fondata all’indomani del diploma al conservatorio lucchese e altre importanti collaborazioni. Al suo attivo un’infinità di interpretazioni in opere liriche, operette e musical, ma anche tanti ruoli importanti come attrice teatrale che le hanno valso riconoscimenti. Docente di educazione musicale e canto al comprensivo Don Aldo Mei di San Leonardo in Treponzio, Cosetta Gigli è anche conduttrice televisiva ed è stata protagonista di numerose trasmissioni Rai e Mediaset. Un curriculum da fare invidia a tante colleghe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA