Distribuzione gratis di mascherine Ffp2 e kit per i tamponi nella piazza del paese

L’iniziativa del Comune è partita ieri e proseguirà oggi Anche Castelnuovo e Sillano Giuncugnano faranno lo stesso 

Luca Dini

castiglione. Mascherine Ffp2 e kit tampone a tutti i residenti del comune. È l’iniziativa dell’amministrazione di Castiglione di Garfagnana che tra ieri (sabato 14 gennaio) e oggi (domenica 15) consegnerà 16.000 mascherine e i kit per auto-testarsi scendendo in piazza tra i cittadini.


Questo provvedimento viene adottato dopo il secondo lutto registrato a Castiglione a causa del Covid-19 e la risalita dei casi che non ha inciso sul Comune diretto dalla giunta guidata da Daniele Gaspari. Da qui l’idea di una nuova distribuzione di mascherine, già avvenuta nei mesi scorsi, stavolta scegliendo le più protettive Ffp2. nche le amministrazioni comunali di Sillano-Giuncugnano e Castelnuovo si sono mosse in tal senso, ma Castiglione di Garfagnana ha voluto arricchire l’omaggio ai propri residenti anche con un kit con tampone antigenico per auto valutarsi ai fini di una eventuale positività al Covid-19.

«Siamo nuovamente in una fase critica, iniziata sotto le feste – spiega il sindaco Gaspari –. Anche il nostro territorio purtroppo è stato colpito da questa quarta ondata. Dobbiamo registrare un lutto, il secondo tra i nostri concittadini, oltre ad alcune persone ricoverate in ospedale. La maggior parte però dei contagiati però si trova in isolamento a casa e in buone condizioni di salute». Il secondo decesso legato al Covid registrato a Castiglione risale alla scorsa settimana e riguarda un uomo di circa settant’anni.

Sul numero dei positivi, Gaspari non può essere preciso per i problemi di tracciamento che stanno mettendo a dura prova il sistema.

«Dovremmo essere attorno a 80 anche se il numero ufficiale comunicato è inferiore – afferma –; non conosciamo tutti i positivi del nostro comune e per questo voglio far arrivare loro la nostra vicinanza e augurare una pronta ripresa alle attività quotidiane». L’amministrazione comunale è scesa in prima linea e, con il centro di coordinamento C.B. Garfagnana, i consiglieri sono scesi in piazza per la consegna delle mascherine. «Sedicimila mascherine per adulti e bambini e un kit tampone per ogni nucleo familiare – chiude il sindaco –: voglio ancora e fortemente ribadire l'importanza di attenersi al rispetto delle disposizioni regionali e sanitarie, poiché anche se grazie alla vaccinazione stiamo cercando di marginalizzare il virus, oggi purtroppo non è così, quindi solo grazie alla sensibilità e maturità dimostrata finra da tutte le persone, soprattutto i giovani, potremo arrivare a tempi migliori».

A Castelnuovo, la distribuzione verrà effettuata nei prossimi giorni, come spiega la vice sindaca Chiara Bechelli che ha delega alla Protezione Civile.

«Con le nuove disposizioni per il contenimento del contagio da Covid-19 è entrato in vigore l’obbligo di utilizzo delle mascherine Ffp2 per gli studenti che usufruiscono del trasporto scolastico e in alcuni casi in classe, laddove ci siano stati casi di positività, così come previsto dal decreto legge del 7 gennaio – spiega Bechelli –. Per questo la nostra amministrazione provvederà a consegnare mascherine Ffp2 per alleggerire la spesa di tutte quelle famiglie che ne abbiano bisogno. La consegna – aggiunge la vice sindaca – sarà effettuata nei prossimi giorni, nei tempi e secondo le modalità che verranno comunicati attraverso la pagina Facebook del Comune. La consegna verrà effettuata grazie al supporto del gruppo di Protezione Civile, che ringraziamo fin da ora per la disponibilità che dimostra ogni qualvolta ce ne sia bisogno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA