Lucca, la mappa dei contagi comune per comune

Nella giornata di mercoledì sono stati contabilizzati 799 nuovi positivi e quattro decessi. Stabili le terapie intensive, calano i ricoveri ordinari

LUCCA. Il Covid è sempre lì in agguato e il bollettino dei contagi e – purtroppo – dei morti aggiunge ogni giorno dei numeri. Nella giornata di mercoledì– hanno fatto sapere la Regione e l’Asl – sono morte quattro persone in Lucchesia trovate positive al Coronavirus.

La prima vittima è Todi Combashi di 51 anni, residente a Porcari. Si tratta di una persona già malato datempo, che è stato portato in ospedale dove è stata riscontrata la sua positività e dove, purtroppo, è deceduto. A Lucca è invece morta la 97enne Giovanna Pardini e a Capannori la 71enne Mara Priami.

Infine, a Bagni di Lucca, se n’è andato il’81enne Giovanni Claudio Rosellini: da qualche tempo si era trasferito nella cittadina termale nella quale viveva accudito da una badante.

Nella giornata di mercoledì sono stati comunicati 799 nuovi contagi in Lucchesi. Nel dettaglio, i nuovo casi sono così distribuiti: Altopascio 64, Bagni di Lucca 7, Barga 28, Borgo a Mozzano 21, Camporgiano 4, Capannori 219, Careggine 1, Castelnuovo 10, Castiglione 6, Coreglia 18, Fosciandora 1, Lucca 329, Minucciano 2, Molazzana 1, Montecarlo 10, Pescaglia 11, Pieve Fosciana 3, Porcari 54, San Romano 2, Vagli 1, Villa Basilica 6, Villa Collemandina 1.

Un trend che sembra essere ancora in aumento, anche se probabilmente con un’accelerazione meno marcata di quella avuta nel corso delle ultime settimane.

LA MAPPA COMUNE PER COMUNE
(Cliccando sul comune si può vsualizzare il tasso a sette giorni per 100.000 abitanti)



Il dato dell’indice su base settimanale per 100mila abitanti dà poi un’immagine di come la circolazione del virus cambia da comune a comune.

Le prima due posizioni sono detenute da Careggine e Fosciandora, ma si tratta di casi che fanno storia a sé: sono infatti le realtà con la popolazione più bassa in provincia (rispettivamente 521 e 561 abitanti), dove anche un cluster familiare può far schizzare la contabilità alle stelle. Al terzo posto c’è Borgo a Mozzano, seguito da tre comuni della Piana, Capannori, Altopascio e Porcari. Per trovare il capoluogo, Lucca, bisogna scendere al decimo posto, dopo Castiglioe e Pescaglia.

In linea generale, i comuni che stanno (relativamente) meglio sono quelli dell’Alta Garfagnana: gli ultimi otto posti di questa lista sono infatti occupati da Minucciano, Camporgiano, Piazza al Serchio, Pieve Fosciana, Vagli, San Romano in Garfagnana, Villa Collemandina e Sillano Giuncugnano.

Per quanto riguarda il tasto, sensibilissimo, dell’occupazione dei posti letto un ospedale, quella trascorsa è stata una giornata tranquilla per il San Luca: è rimasto infatti immutato il numero delle persone che hanno bisogno della terapia intensiva (sette) mentre è calato di uno (da 53 a 51) il numero dei pazienti ospitati nell’area Covid dell’ospedale di San Filippo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA