Quattromila casi in sette giorni Deceduta una 95enne di Lucca

LUCCA. Quattromila casi in una settimana nella Piana e 20 ricoveri in più al San Luca. Il report settimanale dell’Asl, strumento più affidabile del semplice bollettino giornaliero per capire l’andamento della pandemia, fa registrare numeri molto elevati che confermano come la quarta ondata sia in pieno svolgimento. Nella settimana che va dal 4 al 10 gennaio nella Piana di Lucca si sono registrati 4.074 nuovi casi di cui 1.654 (pari al 40%) hanno meno di 35 anni. La settimana precedente i contagi erano stati 2.792, quella prima 878 e quella ancora precedente 321. L’escalation è evidente: in un mese il virus ha preso a dilagare come mai era avvenuto nelle precedenti ondate. I nuovi casi sono così distribuiti: Altopascio 409, Capannori 1.110, Lucca 2.148, Montecarlo 97, Pescaglia 82, Porcari 198, Villa Basilica 30. Per fortuna si registra anche un elevato numero di guarigioni 888. Le vaccinazioni complessivamente effettuate nella Piana sono 132.942 per ciò che concerne le prime dosi, 120.924 per le seconde dosi e 65.124 per le terze dosi. La percentuale di persone con età superiore ai 5 anni che hanno ricevuto almeno una dose è complessivamente dell’ 84,9 per cento. Venendo alle terze dosi, quelle somministrate nell’ultima settimana sono state 7.651, dato più alto dall’avio di questa fase della campagna. Crescono anche le dosi somministrate ai bambini 662 contro le 515 della precedente. Al San Luca i ricoverati sono ora 65 (45 la settimana precedente) di cui sette in terapia intensiva.

Per quanto riguarda la Valle del Serchio sono 1.261 i nuovi casi registrati in settimana, di cui 508 (pari al 40%) hanno meno di 35 anni. La settimana precedente erano stati 881. I nuovi casi sono così distribuiti: Bagni di Lucca 122, Barga 231, Borgo a Mozzano 192, Camporgiano 44, Careggine 28, Castelnuovo Garfagnana 146, Castiglione Garfagnana 40, Coreglia Antelminelli 118, Fabbriche di Vergemoli 19, Fosciandora 17, Gallicano 79, Minucciano 44, Molazzana 30, Piazza al Serchio 39, Pieve Fosciana 46, San Romano in Garfagnana 22, Sillano Giuncugnano 11, Vagli di Sotto 14, Villa Collemandina 19. Le vaccinazioni complessivamente effettuate sono così distribuite: 31.563 prime dosi, 28.630 seconde dosi, 19.359 terze dosi. La percentuale di persone con età superiore ai 5 anni che hanno ricevuto almeno una dose è complessivamente dell’ 84,8 per cento.


Intanto la giornata di ieri ha fatto registrare un’altra vittima del Covid in provincia di Lucca: si tratta di Giuseppina De Dominicis, 95 anni, di Lucca. Si tratta della 729° vittima del Covid registrata in provincia di Lucca dall’inizio della pandemia. Ma come sempre avviene in questi casi e ancor più in presenza di persone anziane, sarà l’Istituto superiore di sanità a stabilire con esattezza le cause della morte. Nella giornata di ieri e quindi esclusi dal report settimanale dell’Asl che si ferma al 10 gennaio, in provincia di Lucca si sono registrati 1.460 nuovi casi, in netto rialzo rispetto ai 565 della giornata precedente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA