Piantati sulle Pizzorne gli alberi di Natale

Capannori. L’amministrazione comunale ha promosso una raccolta di alberi di Natale in buono stato e con radici con l’obiettivo di metterli a dimora nella zona delle Pizzorne. Un’iniziativa realizzata in collaborazione con il Consorzio forestale Villa Basilica che si è reso disponibile a raccogliere gli alberi portati dai cittadini per poi piantumarli in un’area di alta collina dove abitualmente svolge la propria attività. Una volta raccolti gli alberi saranno valutati da un agronomo e quelli ritenuti idonei saranno nuovamente piantati nella zona individuata. Quelli non in buona salute saranno conferiti ad Ascit per essere smaltiti negli impianti di compostaggio. Alcuni cittadini hanno già risposto all’appello del Comune e i primi alberelli sono già arrivati e sono pronti per essere piantumati.

«Gli alberi sono un bene prezioso per l’abbattimento degli agenti inquinanti e per migliorare la qualità dell’aria e come tali vanno trattati – spiega l’assessore all’ambiente, Giordano Del Chiaro –. Per evitare che gli alberi di Natale una volta utilizzati vengano gettati via, soprattutto da chi non ha un giardino o uno spazio verde dove metterli a dimora, abbiamo deciso di dar vita a questa iniziativa offrendo un luogo idoneo dove gli abeti possono continuare a vivere. Invitiamo i cittadini ad aderire a questa iniziativa che fa parte di un’operazione complessiva che stiamo portando avanti con vari progetti per mantenere e implementare il nostro patrimonio arboreo, consapevoli del ruolo fondamentale che gli alberi svolgono nella lotta al cambiamento climatico».


© RIPRODUZIONE RISERVATA