"Vota la vetrina più bella di Lucca", parte il gioco del Tirreno: come funziona

Una strada del centro di Lucca con gli addobbi natalizi (Foto Sernacchioli)

Sul giornale in edicola i lettori troveranno il tagliando per votare il negozio preferito. Premi in palio. L'iniziativa è riservata alle attività nel comune di Lucca

LUCCA. Il Natale è alle porte, il viavai per i regali è cominciato, così come il grande lavoro dei commercianti, indaffarati nei loro negozi, abbelliti per le feste e allestiti con le merci più preziose, ricercate, ciascuno per la propria categoria mercelologica. Le vetrine, per tutti i negozi, sono molto importanti, un vero e proprio biglietto da visita per la propria offerta di articoli, un aspetto in cui gli operatori del commercio lucchese impegnano le loro energie migliori, tutta la loro creatività, per realizzare, appunto, la vetrina che più possa catturare l’attenzione. Spesso una gioia per gli occhi vedere tanti piccoli e grandi “quadri” colorati e luminosi, in cui fanno bella mostra di sé oggetti, cibi, fiori, libri, accessori, capi di abbigliamento e quant’altro possa diventare il regalo giusto per una persona cara. O per se stessi, perché no.

Proprio perché le vetrine dei negozi rappresentano un elemento tipico del Natale, Il Tirreno ha deciso di dare il via, proprio oggi – prima vera e importante domenica dello shopping di Natale – a un gioco a premi per scegliere la vetrina più bella di queste festività. Che si trovi nel centro storico di Lucca o in periferia, in una delle strade clou degli acquisti o in uno dei pittoreschi borghi che contraddistinguono le frazioni più distanti dal centro del territorio comunale lucchese: tutti i negozi potranno avere lo stesso ruolo. I protagonisti di questa nostra iniziativa saranno essenzialmente due: da una parte i lettori, che poi si identificano con i clienti dei negozi – e dall’altra i commercianti (anche loro nostri lettori), che verranno coinvolti nel gioco per le vetrine che hanno realizzato. È una “competizione” molto semplice, un gioco che vuole anche contribuire a ravvivare un clima natalizio finalmente ritrovato dopo i momenti più difficili determinati per tutti noi dalla pandemia.

Sul giornale in edicola, ogni giorno a partire da oggi, si troveranno dei tagliandi da compilare e cui scegliere la vetrina preferita nel comune di Lucca. Si potranno usare solo quelli per votare: è questa l’unica condizione. Il gioco attraverserà tutte le festività: infatti i tagliandi verranno pubblicati fino al 6 gennaio, giorno dell’Epifania. Nei giorni successivi avverrà la conta dei tagliandi votati, che dovranno essere consegnati di persona alla redazione del Tirreno di Lucca, in via delle Tagliate di San Marco 130 (numero telefonico da chiamare per informazioni: 0583 491816) tutti i giorni, eccetto la domenica, nelle seguenti fasce orarie: 11-13 e 16-19. Non lasciare i tagliandi nella cassetta della posta, ma rivolgersi alla redazione.

Le immagini delle vetrine votate saranno pubblicate sul giornale. Ovviamente, come ogni gioco che si rispetti, anche il nostro – denominato “Vota la vetrina più bella” – si concluderà con l’assegnazione di premi, in questo caso ai negozi con le vetrine più votate. Esistono già alcuni premi molto allettanti: una bicicletta unisex da passeggio di buona marca gentilmente messa a disposizione dalla ditta G&D Food & Beverage srl di Marco Gonzadi: tre tessere di servizi (Gold, Sistema e Club) gentilmente offerte da Aci Lucca, diretto da Luca Sangiorgio. E altri premi sono in arrivo. Vogliamo anche cogliere questa occasione per invitare altre aziende a partecipare al nostro concorso, offrendo un premio che si andrà ad aggiungere al “monte” di quelli offerti ai commercianti delle vetrine più belle. Faranno sempre parte dei premi, inoltre, pubblicazioni del nostro gruppo editoriale. Cosa dire ancora? Vi invitiamo, da oggi e per tutte le festività, ad ammirare tra le vetrine dei negozi lucchesi con uno sguardo diverso, con un’osservazione più scrupolosa, per andare “a caccia” della vetrina che più colpisce la vostra immaginazione e più incontra il vostro gusto. E poi comprate Il Tirreno e votate: sarà il modo, per voi e noi, di essere coinvolti in un piacevole gioco natalizio.