I contagi scendono ancora 26 le classi in quarantena

Negli ultimi sette giorni  nella Piana sono stati scoperti solo 47 casi contro i 68  due settimane precedenti  Solo sette casi in Valle

LUCCA. Il virus rallenta ancora la sua corsa. Lo dice il report dell’Asl con i dati settimanali sui contagi. Nella Piana di Lucca i casi registrati da martedì 5 a lunedì 11 ottobre, sono stati 47, di cui 18 (pari al 38%) hanno meno di 35 anni. Nella settimana precedente i nuovi casi erano stati 68, lo stesso numero della settimanca ancora precedente. Ormai oltre un mese, dunque, i dati epidemiologici confermano il trend in calo. I casi di quest’ultima settimana sono così distribuiti sul territorio: Altopascio 12, Capannori 22, Lucca undici, Porcari due. Questo a fronte di 2.184 tamponi (molecolari e rapidi) eseguiti negli ultimi sette giorni. Nel frattempo cresce il numero dei guariti, che negli ultimi sette giorni sono 81. Sul fronte delle vaccinazioni, questi sono i numeri della provincia di Lucca: 123.767 prime dosi e 117.005 cicli completi. La percentuale di persone che hanno ricevuto almeno una dose è complessivamente dell’85,1 per cento.

Cala anche il numero dei pazienti ricoverati al San Luca, che adesso sono 11 di cui uno in Terapia intensiva. Sette giorni fa i ricoverati erano 13.


Buoni anche i dati della Valle del Serchio, dove nell’ultima settimana si sono registrati soltanto sette nuovi contagi, di cui 2 (pari al 28%) tra persone che hanno meno di 35 anni. La settimana precedente erano stati 15. I casi degli ultimi sette giorni sono così distribuiti sul territorio: Bagni di Lucca uno, Barga due, Castiglione di Garfagnana uno, Fabbriche di Vergemoli due, Villa Collemandina uno. Il tutto a fronte di 526 tamponi (molecolari e rapidi) eseguiti negli ultimi sette giorni. Aumenta il numero delle guarigioni (34) e crescono le vaccinazioni: sono 29.886 le persone che hanno ricevuto una prima dose e 28.709 i soggetti che hanno completato il ciclo vaccinale. La percentuale di persone che hanno ricevuto almeno una dose è complessivamente del 85,4 per cento.

Continua a mantenersi elevato il numero delle classi messe in quarantena a causa del contatto di uno o più studenti con un soggetto positivo. Sono 26 le classi al momento in quarantena in provincia di Lucca, lo stesso numero della scorsa settimana, ma con una collocazione diversa: 13 nella Piana di Lucca (erano 19), due in Valle del Serchio (era una), undici in Versilia (erano sei).

Intanto il bollettino quotidiano della Regione, non incluso nel report di Asl che si ferma ai dati di lunedì, ieri ha fatto registrare solo sette nuovi casi in provincia di Lucca, così distribuiti sul territorio: Capannori uno, Borgo a Mozzano uno, Camaiore tre, Massarosa, uno, Viareggio uno. L’età media dei casi emersi ieri a livello regionale è di 41 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA