Nel reparto di Pediatria arriva la mascotte “Gigi Guinigi”

Il personale sanitario con la mascotte e lo studente Francesco Lunardi

È stata realizzata e donata da Francesco Lunardi, studente alla Scuola di Comics. Sulle porte delle camere sono state collocate immagini di animali donate da Civas

LUCCA. Il personale del reparto di Pediatria dell’ospedale “San Luca” di Lucca, anche a nome dei bambini ricoverati e di quelli presenti nella struttura per sottoporsi a visite ed esami, ha incontrato e ringraziato Francesco Lunardi, 22 anni, studente del secondo anno del corso di fumetto della “Scuola internazionale di Comics” di Firenze, che ha realizzato e donato alla Pediatria la mascotte “Gigi Guinigi”.

Nei mesi scorsi – informa l’azienda sanitaria – è stato infatti effettuato un restyling degli spazi della Pediatria, che ha reso la struttura davvero a misura di bambino.

La revisione è partita, appunto, con la creazione della mascotte e con le immagini di animali collocate sulle porte delle camere e donate della ditta Civas.

Ogni bambino ricoverato in Pediatria ha così adesso sulla porta della propria camera la simpatica immagine di un animale: un panda, un coniglio, una tartaruga e via dicendo.

Il rinnovamento è proseguito grazie all’impegno del personale che, anche al proprio domicilio, ha completato gli elementi che compongono l’attuale coloratissimo allestimento, che contribuisce a proiettare i bambini ricoverati in un mondo di fantasia, regalando loro un sorriso e rendendo più tollerabile la loro degenza in ospedale.

La responsabile della Pediatria, Angelina Vaccaro, la coordinatrice infermieristica Paola Gianni e tutto il personale della struttura hanno intanto ringraziato ufficialmente Francesco Lunardi per aver creato e donato la mascotte Gigi, che campeggia da qualche mese nel reparto dell’ospedale San Luca.