Centinaia di giovani in piazza per clima e ambiente 

La manifestazione di Lucca (foto Sernacchioli)

Tornano le manifestazioni dei "Fridays for future"  per chiedere ai leader mondiali una rapida azione contro la crisi climatica

LUCCA. Centinaia di giovani studenti questa mattina, venerdì 24 settembre, hanno manifestato per strade e piazze del centro storico di Lucca nell'ambito dei cosidettti "Fridays for future". Si tratta di manifestazioni che si svolgono contemporaneamente in molte città italiane per chiedere ai leader mondiali una rapida azione contro la crisi climatica. 

In Italia l’appuntamento arriva qualche giorno prima dell’ "All4Climate-Italy2021", la settimana istituzionale dedicata al clima che dal 28 settembre al 2 ottobre a Milano vedrà quattrocento giovani delegati provenienti da tutto il mondo, decine di ministri dell’Ambiente, capi di Stato, rappresentanti Onu e oltre 500 eventi nazionali e internazionali supportati dal settore privato e dalla società civile. Un appuntamento preparatorio in vista della Cop26 di Glasgow a novembre.

Protagonisti della manifestazione sono stati i giovani studenti delle scuole lucchesi che per tutta la mattina hanno manifestato con slogan e cartelli nel centro storico.