Sei milioni di euro per i danni causati dalla neve

Variazione di bilancio del consiglio regionale, che stanzia aiuti in favore dei Comuni colpiti nelle province di Lucca e Pistoia

CASTELNUOVO. Sei milioni e duecentomila euro in favore dei Comuni delle province di Lucca e Pistoia colpiti dall’emergenza neve lo scorso gennaio. La notizia emerge dalla variazione di bilancio approvata dal consiglio regionale, che così si è preso un impegno importante nei confronti di quelle realtà che hanno dovuto affrontare ingenti spese per i danni causate delle nevicate di inizio anno.

Alla fine di dicembre e soprattutto ad inizio gennaio, la zona è stata colpita da una nevicata che ha creato fortissimi disagi con la caduta di diversi alberi, la mancanza di energia elettrica e l’evidente necessità di una miglior cura del territorio. Diversi bilanci comunali si sono trovati in grossa difficoltà per i lavori resi necessari in quei giorni e dopo i fondi arrivati dal governo nazionale, ecco un aiuto importante dalla Regione per tutte le amministrazioni della Valle del Serchio.

«I Comuni avevano sollecitato con forza un intervento diretto della Regione – dice il consigliere regionale in quota Pd, Mario Puppa – abbiamo seguito molto da vicino la questione e voglio infine ringraziare l’assessora Monni e il presidente Giani per la sensibilità che hanno dimostrato nel farsi carico delle nostre richieste. Voglio aggiungere che oltre ai soldi per l’emergenza neve, sempre con la variazione di bilancio, abbiamo raddoppiato il fondo per la montagna, che passa a un milione di euro. Inoltre è previsto il finanziamento di una delle misure che riteniamo essenziali affinché anche le aree disagiate possano cogliere le opportunità del Recovery fund e della programmazione dei fondi europei. Infatti, con questa variazione, ci sarà un milione di euro per il sostegno al fondo per la progettazione dei Comuni disagiati. Ascoltando le richieste dei Comuni, la Regione porterà da tre a cinque anni i tempi per il rimborso delle quote. Stiamo lavorando anche a un’ulteriore misura speciale per il sostegno alla progettazione degli enti locali, ancora più ingente come importo – prosegue Puppa – infine ci sono 380mila euro per il finanziamento di tutte le richieste del bando per gli investimenti delle imprese del settore neve, visto che il milione di euro stanziato qualche mese fa non era stato sufficiente. Sempre sul comparto neve la Regione ha stanziato, nel suo bilancio 2021, 800mila euro. Sono tutte ottime notizie, fatti concreti e utili per le comunità della Garfagnana e della Valle del Serchio». —

Nella foto: una nevicata in Garfagnana nel 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA