Contenuto riservato agli abbonati

Il Covid torna a colpire in provincia di Lucca: morto un 65enne

Dopo la battuta di arresto di ieri, tornano anche i contagi: sette in tutta la Piana. Da giorni in Valle sono invece azzerati

LUCCA. Il Covid ha fatto un’altra vittima in Lucchesia, dopo molti giorni in cui non aveva colpito.

È deceduto a seguito delle conseguenze del virus, mentre era ricoverato al San Luca, Marco Lucchesi, di 65 anni. Era residente a Balbano, dove per lunghi anni ha convissuto con l’anziana madre. Lucchesi ha combattuto contro le conseguenze del coronavirus che alla fine lo ha sopraffatto. La stessa Asl Toscana Nord ovest ribadisce che spetterà all’istituto superiore di sanità attribuire in maniera definitiva al coronavirus questo decesso “con Covid”: si tratta infatti di persone che avevano già patologie concomitanti.


Sono tornati anche i contagi. Dopo una giornata di zero assoluto (zero nella Piana e anche nella Valle del Serchio, come era accaduto nel bollettino di martedì 15 giugno), si sono registrati nuovi casi di contagi. Sette, nel bollettino di ieri dell’Asl Toscana Nord Ovest, in tutta la Piana di Lucca (di cui due ad Altopascio, due a Capannori, tre a Lucca). Invece la Valle del Serchio ha continuato nella sua serie positiva: zero contagi anche nella giornata di ieri.

Nel bollettino di ieri, risulta che nella Piana sono stati eseguiti 225 tamponi molecolari, insieme a 23 test rapidi. Otto le nuove guarigioni.

Nella Valle del Serchio sono stati eseguiti 72 tamponi molecolari e 19 test rapidi. Due le nuove guarigioni rilevate dall’Asl.

Quanto alle vaccinazioni, continuano a procedere. Da ieri sono iniziate anche in ventinove farmacie sul territorio provinciale.

A ieri, come riportato dal bollettino dell’Asl Toscana Nord Ovest, nella Piana le vaccinazioni risultavano complessivamente eseguite 64.772 prime dosi e 36.064 cicli completi. La percentuale di persone che hanno ricevuto almeno una dose è complessivamente del 49 per cento. La percentuale di vaccinati fra gli ultraottantenni ha raggiunto nella Piana quota novanta per cento.

Invece per quanto riguarda la Valle del Serchio, risultavano a ieri somministrate complessivamente 17.988 prime dosi e 11.065 cicli completi. La percentuale di persone che hanno ricevuto almeno una dose è complessivamente del 53 per cento. La percentuale dei vaccinati fra gli ultraottantenni risultava a ieri pari all’89,9 per cento.

Anche se le vaccinazioni progrediscono, le autorità sanitarie continuano a raccomandare a tutti i cittadini di non abbassare la guardia nei confronti del virus. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA