Covid, morti tre anziani in Lucchesia

Tra le vittime Fulvia Pedrazzi, titolare di un bed and breakfast. Intanto risalgono i nuovi contagi: sono 72 in provincia

LUCCA. Tre decessi tra Piana e Valle e 72 nuovi positivi in provincia. Sono questi i dati salienti del bollettino Covid diffuso dall’Asl che fotografa l’andamento dell’epidemia.

Mentre la curva dei contagi continua ad abbassarsi, il numero dei decessi resta alto. Ormai abbiamo imparato dalle precedenti ondate che è questa l’ultima voce a diminuire. Le vittime sul territorio sono tre, distribuite tra Lucca, Capannori e Bagni di Lucca. Il capoluogo piange Fulvia Pedrazzi, 70 anni ancora da compiere, residente a Sant’Anna. Originaria di Ligonchio, il paese di Reggio Emilia noto per aver dato i natali a Iva Zanicchi, era sposata con Ugo Stefannelli e gestiva un bed and breakfast in viale Castracani. L’altra vittima è Dora Matteucci, 91enne residente a a Marlia, in via Carlo del Prete, nel territorio di Capannori. La terza vittima di giornata è Magi Adua Lina, 85enne residente nel comune di Bagni di Lucca. Come sempre in questi casi si ribadisce che spetterà all’Istituto superiore di sanità attribuire in maniera definitiva al coronavirus queste morti “con Covid”: spesso, infatti, si tratta di persone che avevano già patologie concomitanti.


Intanto i contagi tornano a salire i contagi: sono 72 in provincia (il giorno precedente erano stati appena 27) ma restano comunque sotto quota cento. Questa la situazione nelle zone distretto del nostro territorio. Nella Piana di Lucca si registrano 42 nuovi casi positivi così distribuiti: Altopascio sette, Capannori nove, Lucca 22, Montecarlo due, Porcari 1, Villa Basilica 1. I tamponi eseguiti sono 483 a cui si aggiungono 91 test rapidi. Il tasso di positività è del 7,3 per cento. Le guarigioni registrate in giornata sono 48. Sul fronte vaccinazioni, le persone che hanno avuto almeno la prima dose di vaccino sono 37.046 e 16.086 quelle che hanno fatto anche la seconda dose. La percentuale di over 80 che hanno ricevuto almeno una dose è dell’89,1 per cento.

In Valle del Serchio si sono registrati due nuovi casi positivi, entrambi nel comune di Villa Collemandina. I tamponi eseguiti sono 117a cui si aggiungono 15 test rapidi. Il tasso di positività si attesta al 1,6 per cento. Sette le guarigioni registrate nelle ultime ventiquattro ore mentre sul fronte vaccinazioni questi sono i numeri aggiornati: 11.172 prime dosi e 5.820 seconde dosi. La percentuale di over 80 che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino è dell’ 88,7 per cento. In Versilia i nuovi casi di positività sono 28. All’ospedale Apuane 42 ricoverati, di cui 10 in terapia intensiva. All’ospedale Versilia 69 ricoverati, di cui 10 in terapia intensiva. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA