Ogni anno un’immagine simbolo della tua città: vent’anni di foto in regalo con Il Tirreno

Da venerdì 26 marzo in regalo con il giornale 21 grandi scatti per raccontare Lucca e provincia dal 2000 a oggi

Un anno, una foto. Ogni giorno i fatti che raccontiamo attraverso la cronaca sono tanti, spesso tantissimi, innumerevoli. Ogni giornata è composta da moltissimi fatti, in un anno i numeri sono elevati a potenza.

L’iniziativa del Tirreno, che prende il via il 26 marzo, nasce dalla volontà di focalizzare nell’arco di un anno il fatto più significativo per una città, per Lucca, e ricordarlo con una foto simbolo, una foto che racconta: quella scattata in quel preciso giorno e che fu pubblicata sul giornale in uscita l’indomani. È la foto che rappresenta un momento indelebile nella memoria dei lucchesi, che riporta loro alla mente un’epoca: le persone, i colori, l’atmosfera e gli stati d’animo.

L’iniziativa si guarda indietro di vent’anni, i primi venti del nuovo secolo e del nuovo millennio. Ecco quello che faremo: nei prossimi venti giorni feriali, in uscita abbinata al Tirreno, i nostri lettori riceveranno in omaggio una foto per ciascuno dei primi venti anni del Duemila. Una raccolta preziosa, fatta di foto che sono state pubblicate solo sul e dal nostro giornale: per questo rappresentano un regalo ancora più esclusivo.

A rendere questo omaggio ancora più gradito sarà, attraverso le nostre cronache, il ricordo di quel momento scritto dal protagonista di quel preciso fatto e momento: chi meglio di loro, del resto, avrebbe potuto ricostruire quel fatto. Saranno venti foto che rappresentano, in sé, una testimonianza: ecco perché sarà importante collezionarle tutto, anche per dare continuità a questo racconto per immagini dei primi venti anni del nuovo millennio.

Ci saranno foto di grandi eventi, come la visita dell’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi a Lucca, l’inaugurazione di Imt, l’università lucchese, nel 2005, ma anche istantanee che riportano a fatti molto gravi, come l’alluvione in Oltreserchio del Natale 2009. Ci saranno foto che riportano anche a grandi eventi culturali che hanno fatto risuonare il nome di Lucca nel mondo. Come l’inaugurazione del museo casa natale di Giacomo Puccini in piazza Cittadella nel 2011, l’edizione dei record di Lucca Comics & Games (era l’anno 2016) o il più grande concerto di tutti i tempi a Lucca: quello dei Rolling Stones nel 2017. Buona collezione!

© RIPRODUZIONE RISERVATA