Una donna di 91 anni l’ennesima vittima del coronavirus

In provincia sono 132 i nuovi contagi, di cui 38 nella Piana Al San Luca 61 ricoverati, nove dei quali in terapia intensiva

lucca. Cinquanta contagi in Lucchesia, 82 in Versilia: sono 132 i nuovi casi di positività al virus registrati dal bollettino di ieri, domenica 7 marzo, dell’Asl Toscana Nord Ovest. Ci sono anche, purtroppo, due decessi. Quello di un uomo di 78 anni residente nel territorio della Versilia e di una donna invece residente nella Piana di Lucca. L’ennesima vittima del Covid nel nostro territorio è Bruna Giovannoni, di 91 anni; abitava a San Ginese di Compito, nel Capannorese. Era la vedova di Leonello Giovannoni; era ricoverata all’ospedale San Luca di Lucca: le conseguenze del Covid per lei sono state purtroppo fatali. Lascia nel dolore la sua famiglia. Come fa presente la stessa Asl toscana Nord Ovest, «spetterà all’Istituto superiore di sanità attribuire in maniera definitiva al coronavirus queste morti: si tratta infatti spesso di persone che avevano patologie concomitanti».

Nell’ambito della Piana di Lucca, nello specifico, i nuovi contagi rilevati sono stati 38, così suddivisi: 7 ad Altopascio, 9 a Capannori, 18 a Lucca, uno a Montecarlo, due a Porcari, uno a Villa Basilica. Dodici invece i casi in Valle del Serchio (così suddivisi: uno a Bagni di Lucca, uno a Camporgiano, due a Coreglia Antelminelli, tre a Gallicano, due a Piazza al Serchio, due a Pieve Fosciana, uno a San Romano Garfagnana). Invece, degli 82 casi registrati in Versilia, la maggior parte sono concentrati a Viareggio: 52, mentre sono 15 a Camaiore, sei a Massarosa, tre a Pietrasanta, sei a Seravezza.


Quanto ai ricoveri, a ieri risultavano 61 pazienti ricoverati per Covid al San Luca, di cui dodici in Terapia intensiva (all’ospedale Versilia, 84 ricoverati di cui nove in terapia intensiva).

Proseguono intanto le vaccinazioni. Nella zona della Piana di Lucca, sono state effettuate 13.866 vaccinazioni, di cui 3.511 seconde dosi. Nella zona della Valle del Serchio, effettuate 3.606 vaccinazioni di cui 894 seconde dosi; nella zona della Versilia, 13.835 vaccinazioni di cui 3.769 seconde dosi. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA