La Lucchese torna a vincere e a sperare

Mattatore della gara il giovane Bianchi, autore della doppietta con cui i rossoneri si aggiudicano il derby con il Pontedera (2-1)

Lucca. Dopo tre mesi la Lucchese torna a riassaporare il gusto della vittoria (2-1 sul Pontedera) e si allontana così dall’ultimo posto in classifica, tornando a sperare nella salvezza. Mattatore della gara è stato il giovane Flavio Bianchi, autore della doppietta decisiva, e che si porta a quota dieci nella classifica marcatori, diventando il miglior giovane realizzatore della categoria.

Il gol del vantaggio arriva al 36° con Bianchi che approfitta di un errore difensivo dei granata: un retropassaggio finisce sulla traversa e Bianchi è il più lesto di tutti ad avventarsi sul pallone e a ribadirlo in rete.  Il raddoppio arriva al quinto della ripresa, su calcio di rigore. A subire  il fallo è sempre Bianchi, ed è sempre lui a infilare la porta dal dischetto con rasoterra.


La partita di fatto si chiude al 18 della ripresa, quando Piana becca il secondo giallo nel giro di pochi minuti e lascia il Pontedera in dieci. Nel secondo di recupero arriva il gol bandiera degli ospiti, quando un cross trova la sfortunata deviazione di Dalla Bernardina.