Si promuove il “Cammino di Santa Giulia”

Villa Basilica. Non ci sono solo la Francigena o la via di Santiago de Compostela. I percorsi legati alla fede, ma diventati occasione per la riscoperta del territorio anche al di là della propria religiosità, sono molti di più. E uno di questi passa anche da Villa. È il caso del Cammino di Santa Giulia che tocca l’altopiano delle Pizzorne, e il Comune di Villa è stato scelto come ente capofila in Toscana del percorso che coinvolge anche Emilia Romagna e Lombardia.

Il percorso segue il tragitto che le spoglie di Santa Giulia martire hanno percorso nel 762 dC, partendo da Livorno per raggiungere Brescia, dove si trovano oggi. L’iniziativa è patrocinata dall’associazione “Il Cammino di Santa Giulia”, impegnata nella promozione e nel riconoscimento della valenza storica di questo itinerario.


«L’intervento – spiega il vicesindaco Giordano Ballini – si inserisce nel piano di promozione turistica, storico e culturale del territorio. Abbiamo voluto dare continuità a quanto già realizzato negli anni scorsi, proseguendo il lavoro iniziato con la Via della Carta in Toscana e con il Parco avventura delle Pizzorne. Il nostro territorio ha molte potenzialità che non possiamo lasciare inesplorate».

Il Cammino di Santa Giulia attraversa in Toscana le province di Pisa, Livorno e Lucca (quest’ultima interessata dal tragitto più lungo). L’intervento, dal valore di 100mila euro, è finanziato per l’80 per cento dalla Regione, il restante 20 per cento dai singoli comuni aderenti, in proporzione alla lunghezza del cammino all’interno del proprio territorio. Lo scopo dell’iniziativa è di coordinare le strutture di accoglienza e i punti di informazione turistica, nonché le attività di manutenzione periodica ordinaria dei tracciati.

Il Comune di Villa Basilica, sulla base di queste direttive, procederà con la realizzazione di una cartellonistica dedicata, nel centro paese e lungo il tragitto. Inoltre, è al vaglio dell’amministrazione il progetto di un percorso alternativo e parallelo che, dall’Altopiano della Pizzorne, porta alla Rocca di Villa Basilica, altro sito di grande rilevanza storica e culturale del territorio e strettamente connesso al Cammino di Santa Giulia.

Gli altri comuni della provincia di Lucca attraversati dal percorso e sono Lucca, Capannori, Bagni, Borgo a Mozzano, Coreglia, Barga, Fosciandora, Pieve Fosciana e Castiglione. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA