Inquinamento e salute parte uno studio sulla popolazione

Francesco Cosimini

barga. Uno studio per capire quanto incide l’inquinamento sulla salute dei barghigiani. Un progetto europeo – “CitieS-Health” – da cui è nata l’iniziativa “Aria di ricerca in Valle del Serchio” che sarà portata avanti da esperti di primo livello. La scelta di realizzarla a Barga non è casuale ma anzi è legata alla “storia clinica” dei suoi abitanti. Come spiegato dal professor Annibale Biggeri dell’Università di Firenze, nonché coordinatore del progetto, la Valle del Serchio è stata scelta per il suo passato “clinico”. «Studiando dati di dimissioni ospedaliere, certificati di morte e quanto sottolineato dalla popolazione – ha detto l’epidemiologo Annibale Biggeri dell’Università di Firenze durante la presentazione di ieri del progetto – è emerso che qua sono frequenti patologie cardiovascolari e renali concatenate a fattori ambientali». Un dato da capire in profondità, per prevenire l’incidenza di tali malattie. Ma serve, per il bene della salute di tutti, il contributo della popolazione. Al progetto hanno aderito otto comuni: Barga come ente capofila, Borgo a Mozzano, Coreglia Antelminelli, Fabbriche di Vergemoli, Fosciandora, Gallicano, Pieve Fosciana e Molazzana. E ieri in Comune, in occasione della presentazione del progetto, c’erano la sindaca di Barga Caterina Campani, il sindaco di Fosciandora Moreno Lunardi e l’assessore all’ambiente Maurizio Baccini, di Gallicano. Al progetto collaborano il gruppo per l’ambiente La libellula, l’Asl e i ricercatori dell’Agenzia regionale di sanità, l’impresa sociale no-profit Epidemiologia & prevenzione, le università di Firenze e Pisa e associazioni locali come le Misericordie. Gli uffici anagrafe contatteranno un campione di cittadini che potranno partecipare su base volontaria a un colloquio telefonico. Da marzo in poi, i cittadini aderenti dovranno andare nell'ambulatorio creato ad hoc (Barga, via Ponte Vecchio, 8) per sottoporsi al prelievo di sangue e all’esame delle urine. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA